Giulio Pedretti Videomaker

Chi sono

Laureato in Storia del Cinema, Videographer specializzato nella produzione di documentari, spot per la TV, web e social network. Ideatore e progettista di iniziative culturali, ho collaborato con Festival Cinematografici, compagnie di teatro e agenzie di comunicazione per l’organizzazione di eventi commerciali. Formatore in ambito video e cinematografico con decine di esperienze dalle scuole primarie a corsi e laboratori post laurea. Fondatore di Superottimisti, Archivio di film di famiglia, membro attivo di associazioni culturali e di ambito sociale.

Origini

Sono cresciuto in una piccola valle di montagna, ma mi ritengo un cittadino di questo incredibile Pianeta. Grazie alla mia professione negli ultimi 15 anni ho potuto girare il mondo e sviluppare progetti per aziende, associazioni, enti pubblici e privati. Professionista in ambito video, formatore, ideatore e project manager di iniziative culturali, lavoro nell’organizzazione, gestione e comunicazione di eventi, cercando di portare a termine con passione e precisione ogni obiettivo. Senza dimenticare quanto è importante costruire relazioni positive e durature.

Servizi e Progetti

Come videographer mi sono specializzato in produzioni per eventi, spot per social network e web, con esperienze come regista di reportage e documentari distribuiti in festival e televisioni. Tra le collaborazioni più importanti: Condé Nast Italia, le Università di Torino e Milano Bicocca, Tiffany, Rai Cinema. A livello di progettazione e gestione culturale ho collaborato con importanti istituzioni come il Museo Nazionale del Cinema, festival come Tones on the Stones, grandi eventi commerciali come Fox Circus. Sono membro attivo di associazioni culturali, ho fondato l’archivio di film di famiglia Superottimisti, progetto di recupero della memoria di home movies in super8. Credo sia fondamentale costruire un rapporto con le nuove generazioni attraverso l’ideazione e la gestione di corsi e laboratori, tirocini e introduzione nel mondo del lavoro.

Passioni

Non dimentico le mie passioni, a partire dalla fotografia, grazie alla quale cerco un confronto con culture lontane. Da sempre vado in montagna, dove amo perdermi in vallate dimenticate e raggiungere le cime più alte. Da diversi anni sono consigliere comunale del mio comune di origine, Alto Sermenza, cercando di portare all’interno della comunità le esperienze maturate durante i miei viaggi e la mia professione.